Immagine coordinata: come crearne una di successo

Quest’articolo è per tutti i nostri amici e clienti grafici a cui è appena stata commissionata l’immagine coordinata di un’azienda.

Partiamo dal principio.

Cos’è l’immagine coordinata?

L’immagine coordinata aziendale è l’insieme di tutti gli elementi comunicativi come logo, colori, fonts che definiscono un brand.

Solo se tutti questi elementi risultano coerenti fra loro si può parlare di immagine coordinata.

Perché é utile l’immagine coordinata

L’immagine coordinata definisce chiaramente un brand o un’azienda differenziandola dalla concorrenza.

Nella maggior parte dei casi, caro amico grafico non hai a che fare con grandi aziende e multinazionali e non deve occuparti di troppi elementi (sito web, brochure, app o magliette).

I clienti finali sono nella maggior parte dei casi piccole attività commerciali come pizzerie, gelaterie o ristoranti che si affidano alla creatività di professionisti per creare il proprio logo e la propria immagine coordinata.

Quello che verrai chiamato a fare è creare un’immagine che si adatti alla stampa carta intestata alla stampa buste da lettera e alla stampa biglietti da visita.

Non per questo dovrai dedicargli minore attenzione oppure prendere il lavoro sottogamba. Punta invece a sorprendere il tuo cliente, rendilo felice perché è grazie a lui se puoi esprimere la tua creatività.

Caratteristiche dell’immagine coordinata

Oltre all’impatto estetico che il tuo lavoro deve creare è importante che tutti gli elementi grafici che andrai ad utilizzare per la stampa carta intestata, per la stampa buste da lettera e buste shopper siano abbastanza semplici da poter essere ricordati e riconosciuti e che in qualche modo rappresentino l’azienda.

Share