Biglietti da visita per avvocati

Biglietti da visita per avvocati

Biglietti da visita per avvocati e professioni

Avvocati, studi legali e studi professionali in genere necessitano di un biglietto di presentazione professionale che sia in linea con la comunicazione verso il target. Non è solo una questione di eleganza!

Biglietti da visita e ispirazione di categoria

Trovare l’ispirazione tra centinaia di modelli online è piuttosto facile, anche se richiede del tempo da dedicare alla presentazione grafica personalizzata… non vogliamo mica che sia simile a quello della concorrenza! Innanzitutto bisogna avere le idee chiare: definire il logo dell’attività, scegliere i colori coordinati che rispecchino al massimo l’azienda, stilizzare su carta (magari dapprima con uno schizzo a matita) e poi procedere con grafica e stampa.

La corretta esecuzione di questi steps assicura un ottimo risultato… e diciamolo, la parte della stampa online dei bigliettini fa la sua parte!

Biglietti da visita per studi legali: informazioni essenziali

I biglietti da visita per avvocati solitamente prediligono uno stile sobrio, con linee e testi ben definiti.. poche informazioni sistemate per bene e colori non accesi. Vi è mai capitato di tenere tra le mani il biglietto da visita di un avvocato penalista famoso? Sicuramente vi sarà saltato all’occhio l’aspetto della comunicazione, stretta sui punti fondamentali, poca o pochissima grafica, nessuna sfumatura di colore… nome e cognome + attività principale + telefono e indirizzo. Tutto qui voi direte? Anche no… ma moltissime volte il dover riempire il biglietto da visita di un professionista (specie se si parla di bigliettini per avvocati o studi legali) le “troppe informazioni” producono l’effetto opposto, ovvero quello di allontanare il “lettore” e potenziale cliente dai “fatti salienti” e importanti ai fini del contatto. Essenzialmente ciò che conta è il nome (farsi un nome per cause legali es.) e la specializzazione sono più che sufficienti alla comunicazione verso gli assistiti. Su cosa si può giocare quindi? Come possiamo in un certo senso “raffinare” la grafica dei cartoncini che sono il biglietto di presentazione della persona o azienda? Idee ce ne sono tante.. come l’utilizzo di bordini di contorno, oppure un font (carattere di scrittura) particolare e ben leggibile in grado di distinguersi… o anche il formato e i supporto. Tutti sono elementi validi per realizzare un buon biglietto da visita professionale… gli avvocati lo sanno bene, ad anche i clienti! 

Biglietto per avvocato: la scelta dei colori

I bigliettini da visita degli avvocati devono trasmettere sicurezza, padronanza della professione, lealtà, e serietà; tutte caratteristiche  di fondamentale importanza al fine di trasmettere e ottenere fiducia dai potenziali assistiti legali. Quindi a livello di colori e tinte cromatiche, è sempre meglio prediligere soluzioni sobrie e conservatrici: il nero trasmette potere e decisione, il blu comunica calma, i toni grigi, argentati, marroni e dorati rimandano all’eleganza, all’austerità e alla gravità… in un certo senso fanno intendere anche una certa parcella ahah. Altri colori più sgargianti sono da evitare poichè il troppo entusiasmo in questioni delicate (come sono le cause di professione degli avvocati) richiamano toni esuberanti e non trasmettono sufficiente sicurezza e affidabilità.

Biglietti per avvocati: immagini o senza?

Generalmente non si aggiungono immagini grafiche, tantomeno foto, all’interno di un biglietto da visita per avvocato. Al limite, nostro consiglio è quello di inserire delle icone piccole, identificative di uno specifico servizio.. oppure di lasciar stare. L’importante è sempre la linearità della comunicazione per poter andare “subito al punto”. In alternativa, si possono inserire semplicemente le iniziali dell’avvocato o del suo studio: questo sì che dona un tocco di eleganza e professionalità.

Business card per avvocati: come scegliere il font

Solitamente si prediligono font corsivi, stilizzati e non. Il font rientra a pieno titolo nella comunicazione coordinata aziendale insieme ai colori. Quindi non bisogna strafare, ma adattarsi a quelli che sono i canoni aziendali del proprio stile comunicativo.

Se invece volete inserire un test in corsivo, potete cercare in rete “free fonts” e tra le decine di siti spulciare le migliori famiglie di fonts per realizzare un biglietto da visita perfetto. La scelta del font non è da sottovalutare.. anche il mio avvocato ha fatto lo stesso 😉

Business card per avvocati: le informazioni di contatto

Poche ma buone. In questa professione più che in altre, 2 righe di testo sono più che sufficienti a definire in toto la comunicazione. Le informazioni da imprimere nel bigliettino per avvocato sono il telefono diretto (o dello studio se non si vuole essere “disturbati” ogni 2 minuti), la pec, la email e la specializzazione. Nome/logo al centro e via!

Stampa Biglietti da visita personalizzati

Infine anche la qualità del materiale utilizzato per realizzare una business card di professione é fondamentale: studi statistici dimostrano che anche il tatto è un fattore che trasmette valori come la fiducia, la sicurezza… questo determina o meno l’efficacia di un biglietto da visita.

All’interno della nostra tipografia disponiamo di una categoria di prodotti stampa dedicata ai cartoncini di presentazione.. alias biglietti da visita. Vi sarà facile ed intuitivo trovare il modello giusto e registrare un ordine con pochi click!

Share

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.