Organizza il tuo lavoro con gli strumenti giusti

Il momento giusto per organizzare il nostro tempo

All’inizio del nuovo mese oppure al termine di quello precedente prendiamo il nostro block notes che ci serve per fare delle liste.

Sul Block Notes iniziamo ad appuntare tutte quelle attività che desideriamo svolgere durante il mese.

Fra queste inseriamo i progetti che ci sono già stati affidati precedentemente dai clienti ma anche  quelle attività di sviluppo che vogliamo portare avanti per incrementare il nostro lavoro.

Un esempio potrebbe essere la creazione di un portfolio con tutti i nostri lavori da mostrare a potenziali clienti. Un altro esempio potrebbe consistere nella registrazione di un profilo su Behance.

Oppure ancora un altro esempio potrebbe essere la creazione di una pagina Facebook o Instagram per farci conoscere da un nuovo pubblico. O, infine, la programmazione della mia contabilità.

Le possibilità sono infinite e variano a seconda delle nostre necessità. L’importante è prendere in considerazione tutte le attività che possano aiutarci a compiere un salto di qualità.

La lista che andiamo a compilare all’inizio del mese può essere aggiornata ed arricchita man mano che ci vengono nuove idee.

La compilazione del planning

Una volta che  abbiamo definito le attività che vogliamo svolgere durante il mese che abbiamo davanti, in base ai nostri obiettivi dobbiamo passare ad una vera e propria programmazione.

A questo punto viene in nostro aiuto il planning.

Sul planning andiamo a spalmare, in base agli impegni presi in precedenza, le attività che ci siamo appuntati sul block notes.

Ricordiamo di lasciare libere 4/5 ore a settimana per le urgenze. In particolare per quei progetti che ci vengono affidati all’ultimo minuto e a cui non possiamo dire di no.

Ogni volta che portiamo a termine un’attività, ricordiamoci di depennarla. Facendo questo semplice gesto ci sentiremo soddisfatti e avremo voglia di svolgere tutti i nostri compiti.

Conclusione

La creazione di una lista e la programmazione delle attività devono essere alla base del lavoro di noi grafici che spesso rischiamo di disperdere le nostre energie.

Organizzare il tempo ed il lavoro ci permette di avere obiettivi chiari e di raggiungerli.

Share

Lascia un commento