Scegli la carta più adatta per la stampa dei tuoi progetti

La scelta della carta per la stampa biglietti da visita e oltre

Quando si programma un lavoro di stampa una delle scelte più importanti ma allo stesso tempo più di difficili da fare riguarda la scelta della carta.

Come distinguere le diverse tipologie di carta per la stampa

Innanzitutto le diverse tipologie di carta possono essere distinte dalla grammatura.

La grammatura è il peso di un foglio che misura un metro quadro.

Ma questo non è l’unico modo per catalogarla.

Possiamo, infatti, descrivere le varie tipologie di carta in base alle caratteristiche che presentano e ai lavori a cui sono destinate.

scelta della cartaLa carta usomano

Prodotta con una grammatura che va dai 60 gr. ai 350 gr. la carta usomano è utilizzata prevalentemente per la stampa di libri, la stampa di tovagliette personalizzate, la stampa biglietti da visita ed in generale per le alte tirature

La carta patinata opaca

E’ la più indicata per effettuare una stampa in alta qualità.

Ottiene un’ottima resa di colori ed è disponibile in grammature che vanno dai 90 gr fino ai 350 gr. Viene utilizzata prevalentemente per la stampa opuscoli, la stampa depliant, la stampa biglietti da visita.

La Carta patinata lucida

Presenta colori brillanti e luminosi, proprio per questo viene utilizzata anche per la stampa di fotografie.

Per quanto riguarda il materiale pubblicitario o promozionale la carta patinata lucida è utilizzata per la stampa volantini, la stampa brochure, la stampa biglietti da visita e la stampa cataloghi.

Conclusione

Le tipologie di carta presenti sul mercato sono molto così come le loro caratteristiche.

Ad ogni progetto si adatta una determinata tipologia di carta.

Se hai un progetto grafico da stampare o semplicemente un’idea in mente ma non sei un esperto ti consigliamo di rivolgerti ad un addetto ai lavori.

Contattaci attraverso il nostro sito www.stampaestampa.eu sapremo consigliarti la soluzione che risponde maggiormente alle tue esigenze.

Share